Contrada

La tradizione popolare contradese prevedeva che il primo giorno di Quaresima o “Quaravesema” venisse affisso all’esterno delle case un fantoccio. Quest’ultimo rappresentava le donne anziane poiché considerate le più devote al digiuno e alla preghiera, simboli del periodo della Quaresima. Veniva realizzato con pezzi di legno, paglia, stoffa e sette piume di gallina. Alle estremità veniva inserita una patata: quella superiore a rappresentare il volto della “vecchia” e quella inferiore veniva utilizzata per attaccare le piume. Queste venivano estratte una alla volta ogni domenica prima di Pasqua. Tutte le famiglie che appendevano questo simbolo all’esterno delle loro case, intendevano manifestare la loro devozione alla Chiesa. I materiali utilizzati erano semplici e alla portata di tutti mentre oggi il fantoccio viene realizzato, da chi ancora conserva la tradizione, con materiali più resistenti e curando i particolari.

luglio: 2018
L M M G V S D
« mag    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Slideshow