ARIANO IRPINO – PRO LOCO NUOVAMENTE

30 luglio

Estemporanea di pittura “Scorci d’Autore”

I Concorsi di pittura Estemporanea, o “ex tempore” come si diceva un tempo, sono quelli in cui i partecipanti devono eseguire l’opera entro un tempo, in un luogo e talvolta con un tema determinato. Essi furono in auge fino grosso modo agli anni ‘60 al prevalere cioè della pittura di fantasia, non figurativa, a programma e di idee, su quella cosiddetta “di genere”, cioè di paesaggio, natura morta, ritratto e figura secondo la concezione ottocentesca dell’arte.

La vita degli artisti “di genere” era scandita dalle stagioni. D’autunno e d’inverno si lavorava negli studi, si faceva la figura, la natura morta, qualche paesaggio. I Sindacati degli artisti e le mostre erano gli abituali luoghi d’incontro. Di primavera e d’estate fino ai primi freddi trionfava il paesaggio rigorosamente eseguito all’aria aperta. Il rientro era segnato dalle grandi mostre Sindacali, come la “Mostra d’autunno” che ricordava i “Salon d’automne” parigini, ed era l’occasione per verificare il lavoro estivo.

Era allora frequente incontrare pittori, anche dì nome, lungo gli argini, nei pioppeti, sulle colline, nei greti dei fiumi, nei luoghi importanti o caratteristici delle città. Si sceglievano i punti e gli scorci con cura perché il soggetto era la fonte dall’ispirazione, il posto comodo e senza intralci al lavoro, dopo di che si piazzavano i cavalletti e via col carboncino e la matita per poi stendere i colori, I pittori stavano isolati o a piccoli gruppi e allora occhieggiavano il lavoro del collega, ne osservavano le soluzioni, si scambiavano pareri e anche materiali. Come è ovvio c’erano i Concorsi, e una formula indovinata fu quella della pittura estemporanea. Associazioni, sindacati, Pro-Loco, Aziende di Soggiorno, Feste dei Partiti le promuovevano con Premi, Diplomi e attestati di partecipazione. Le vittorie e i buoni piazzamenti erano titolo di merito ed entravano nei curriculum.

Oggi le estemporanee si tengono sempre meno, e proprio per questo la Pro Loco Nuovamente ha pensato di dedicare una giornata esclusivamente all’Arte. Domenica 30 Luglio dalle ore 8:30 presso lo scalo ferroviario, nell’ambito della XII edizione dell’AMS con l’evento collaterale ArteSport, ci sarà una estemporanea di pittura dal titolo SCORCI D’EPOCA. Tutti coloro che vorranno partecipare potranno compilare il modulo di iscrizione qui presente, firmarlo insieme al regolamento e presentarlo all’atto dell’iscrizione. La quota di partecipazione è di €

10,00

Il primo classificato avrà come premio una somma in denaro pari a €

150,00

Il secondo classificato abrà come premio una somma in denaro pari a €

50,00

estemporanea-nuovamente-jpg3

Dal 20 al 23 luglio

XII Edizione dell’Ariano Music Station e Sagra degli Antichi sapori

Ci siamo! Ecco a voi la XII edizione dell’Ariano Music Station & Sagra degli Antichi Sapori chiamata appunto “la XII sinfonia”. Ricchissimo il programma, come sempre, che vede coinvolti i giovani e meno giovani. La nostra immagine scelta per rappresentare questa XII edizione è una nonnina che ascolta la musica con tutti i benifici. La musica trova applicazione a tutte le età ed influisce sul battito cardiaco, la pressione sanguigna, la respirazione (maggiore quantità di O2 disponibile per i vari distretti corporei) il livello di alcuni ormoni, in particolare quello dello stress, e le endorfine. Ascoltando la musica di Mozart si hanno benefici sulla memoria e l’apprendimento, in quanto favorisce la concentrazione e migliora la produttività (Jausovec et al., 2006).70x100-ams-2017

copertina-ams-2017_completa

Insomma il nostro messaggio è rivolto a tutti i giovani e meno giovani affinchè possano godersi appieno questi 4 giorni di festa.

La novità… ArteSport! Tre giorni completamente dedicati all’Arte e allo Sport con il II raduno auto e moto d’epoca, una estemporanea di pittura, la I Ciclo Cronoscalata con bici da corsa e mountain bike e il Trekking Urbano per riscoprire la nostra città.

trekking-urbanolocandina-ciclo-cronoscalata-2

«Per ogni individuo, lo sport è una possibile fonte di miglioramento interiore». Così De Coubertin pensava la pratica sportiva, plasmando il senso fondamentale delle olimpiadi moderne. Dinamismo assoluto, nella prosecuzione della migliore disciplina filosofica romana: mens sana in corpore sano. Ma se allo sport unissimo l’arte? Noteremmo che anche quest’ultima è un «miglioramento interiore», una liberazione spirituale, un’esaltazione dell’identità individuale. Cultura e sport, allora, diventano un binomio imprescindibile, proprio perché quest’ultimo rappresenta «un bene culturale in grado di parlare un linguaggio universale, prima di tutto tra i giovani». A tal punto la Pro Loco Nuovamente, in occasione della XII edizione dell’AMS, TRE GIORNATE esclusivamente all’Arte e allo Sport ponendosi come obiettivo di divenire testimone importante dell’antico legame tra l’arte e lo sport, inseparabili sfaccettature di umanità.

Il Programma

Aprirà i battenti una serata esclusivamente dedicata al “TEATRO” il 20 Luglio 2017 con una commedia dal titolo “MINGUCCIO & COMPAGNIA” messa in scena dai nostri attori Alessandro Pagliaro, Carmela Pisano, Marcello Pisano e la partecipazione di Cristian Perillo Venerdì 21 Luglio 2017 ritorna il grande appuntamento con LA CORRIDA.

Dopo lo straordinario successo dello scorso anno ritorna la comicità di Enzo Costanza a cui è affidato l’arduo compito di condurre la serata… Quest’anno il pubblico sarà ancora più partecipe con la possibilità (una volta che il semaforo segnalerà il famoso verde) di esprimere il loro voto con applausi, fischi etc.

 

 

Sabato 22 Luglio 2017 dalle ore 21 ci sarà un INTRATTENIMENTO musicale con TERRY & ANGELONE SHOW e dalle 22:00 con la famosissima “ANIMA MIA”… I CUGINI DI CAMPAGNA!cugini-di-campagna

Chiuderà la XII edizione dell’AMS una serata all’insegna della world e folk music con AGOSTINO TORDIGLIONE Domenica 23 Luglio alla ore 21:30.

 

locandina-raduno-2017

Da non dimenticare la XII edizione della Sagra degli Antichi Sapori cone le tante proposte del nostro chef Francesco Miressi.sagra-reclam

Si parte giovedì 20 con l’apertura ufficiale degli STAND GASTRONOMICI.

Venerdì 21 con i fusilli al ragù e lo spezzatino di vitello.

Sabato 22 con i cicatelli al ragù, lo spezzatino di vitello e “patane, pipilli e salisicchi”

Domenica 23 (con l’apertura straordinaria anche a pranzo) con i cicatelli al sugo di “tracchiulelle”, lo spezzatino di vitello e “patane, pipilli e salisicchi”

Dal 20 al 23 Luglio 2017 la nostra comunità parrocchiale festeggia i nostri patroni che sono Gesù Salvatore e S. Giovanni Evangelista.

Ci sarà il Triduo di preparazione alla festa dal 20 al 22 Luglio per poi culminare domenica 23 con la processione di Gesù Salvatore per viale stazione e la S. Messa conclusiva presieduta da S.E. Mons. Sergio Melillo, Vescovo di Ariano-Lacedonia. Subito dopo la Messa ci sarà il concerto/recital di SALVATORE VENA.

Siete pronti a vivere questi intensi giorni di festa? E allora vi aspettiamo tutti alla stazione di Ariano dal 20 al 23 Luglio 2017.

 

 

 

21 Giugno 2017 ed ogni 15 giorni

La Pro Loco Nuovamente di Ariano Irpino presenta “ARCHEOANTROPOLOGICAMENTE GIOCANDO… SI IMPARA”, un progetto culturale di archeologia ed antropologia dell’età evolutiva.Il progetto partirà il 21 giugno dalle 17 alle 19 presso la Sede della Pro Loco Nuovamente e si ripeterà ogni 15 giorni presso la sede della Pro Loco. Esso consiste in laboratori didattici volti ad avvicinare i bambini e gli adolescenti di età compresa fra i 5 e i 12 anni ad un mondo tanto avventuroso e misterioso come l’archeologia e l’antropologia; l’iscrizione ha un costo di € 5,00.

A seguire locandina progetto.

locandina-archeoantropologicamente-giocando-pro-loco-nuovamente-ariano-irpino

novembre: 2017
L M M G V S D
« mag    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Slideshow